TEORIA E SOLFEGGIO MUSICALE - Gaetano Natale

SolMus

Nuovo prodotto

La destinazione finale del presente scritto è rivolta agli studenti della scuola secondaria di I e II grado, orientati alla crescita e alla formazione della persona umana, in generale, più che allo specifico professionismo musicale.

Maggiori dettagli

16,00 € tasse incl.

Dettagli

Nel presente libro, il linguaggio e la strutturazione degli argomenti trattati sono decisamente scorrevoli e immediati e la motivazione risiede nel fatto che la destinazione finale del presente scritto è rivolta ad un pubblico (gli studenti della scuola secondaria di I e II grado) orientato alla crescita e alla formazione della persona umana, in generale, più che allo specifico professionismo musicale. Quindi, in tale opera didattica si darà più spazio all'aspetto dell'immediatezza degli argomenti presentati piuttosto che all'approfondimento degli stessi.

In relazione al mondo dei suoni, così come esso viene configurato nell'istruzione scolastica secondaria di primo e secondo grado, si distinguono due momenti nettamente diversi anche se strettamente legati: la pratica musicale e la teoria musicale.La pratica musicale risulta essere l'esecuzione di suoni attraverso uno strumento musicale o la voce. La teoria musicale, invece, si potrebbe suddividere ulteriormente in solfeggio, cioè la rappresentazione grafica dei suoni; e la teoria propriamente detta, cioè l'astrazione linguistica delle varie vicissitudini sonore (le regole musicali). Il presente libro comprenderà il secondo aspetto succitato dedicando alla prima parte la teoria vera e propria (la sintassi musicale) ed alla seconda parte, a sua volta suddivisa in due sezioni, la lettura della musica scritta (solfeggio).